Stampa

Stimolazione Orientale

 

Anmo

Antica pratica di trattamento manuale rimasta nel patrimonio popolare cinese ed usata in famiglia e in contesti comuni o di aggregazione sociale; utilizza varie tecniche come la digitopressione e il micromassaggio ed è permeata dai concetti alla base della medicina cinese: in un certo senso si può considerare la versione casalinga del tuina.

Shiatsu

Nell'incontro dell'antica pratica dei Samurai di comprimere le parti ferite con la medicina cinese e alcune modalità del massaggio tradizionale, introdotti in Giappone intorno all'anno mille, troviamo l'origine dello shiatsu, il cui riconoscimento ufficiale risale all'inizio del xx secolo.

Diffuso in tutto il mondo per la sua efficacia e semplicità di applicazione, consiste in pressioni lente e profonde lungo i canali energetici dell'agopuntura.

Rimuove i blocchi che causano lo squilibrio energetico origine del disturbo, ripristina un corretto flusso dell'energia, regola il sistemi nervoso autonomo, riequilibra le tensioni emotive e stimola l'organismo a servirsi dei propri poteri di recupero naturali.

vedi anche "moxa"

Dien Chan

Pagina in aggiornamento

Il Dien Chan è una tecnica di riflessologia del viso proveniente dal Vietnam.

Si applica massaggiando, premendo, picchiettando, sfregando determinate zone e punti del viso al fine di stimolare l'intero organismo.

Le zone riflesse del viso e della testa, molto reattive, specchio di tutte le reazioni dell'organismo a stimoli stressogeni sia fisici che emotivi, la loro stimolazione è in grado di riattivare,  in modo assai efficace, le energie di tutto l’organismo, e riequilibrare la mente e il corpo.